Italian - ItalyFrench (Fr)Română (România)Arabic (العربية الموحدة)English (United Kingdom)

caritas-8x1000

Sardegna Solidale

La newsletter di In Sardegna Migranti



Benvenuti in Sardegna Migranti
There are no translations available.

Piccoli Progetti PossibiliL'Associazione Piccoli Progetti Possibili ONLUS festeggia i 10 anni dalla sua fondazione

Carissimi, 
l’Associazione Piccoli Progetti Possibili ONLUS festeggia i 10 anni dalla sua fondazione. 
Vi invitiamo a festeggiare con noi partecipando alle manifestazioni che vi proponiamo in allegato.
In attesa di incontrarci gradite i miei fraterni saluti.

Don Angelo Pittau
Presidente 3P Onlus

Comunicato Stampa * 10 Anniversario dell'Associazione Piccoli Progetti Possibili

 
There are no translations available.

 

Giovedì 23 aprile 2015 alle ore 18,00 presso l’Auditorium Santa Barbara a Villacidro si terrà un incontro di presentazione del progetto “SOLAREX: SOLE E LANA PER LA SALUTE DI UNA COMUNITÀ”.

Coordinerà i lavori dell’incontro Mons. Angelo Pittau, presidente dell’Associazione Piccoli Progetti Possibili ONLUS e interverrà padre Tonino Melis, missionario saveriano e antropologo e direttore del Centre Culturel de la Vallée du Logone; Graziella Caria imprenditrice per “Nuove tecnologie” di Marinella Caria & C. snc; il professor Mario Fadda docente della Facoltà di Medicina dell’Università di Sassari ed esperto di progetti sanitari in Africa. Concluderà i lavori S. E. Mons. Giovanni Dettori , Vescovo della Diocesi di Ales-Terralba.

 
There are no translations available.

Migranti e carovane: tra diritti e responsabilità

L’emigrazione è sempre esistita e l’uomo si è sempre spostato alla ricerca di luoghi in cui poter vivere. Prima di essere stanziale è stato nomade, in migrazione costante. Nonostante nel mondo il fenomeno migratorio abbia assunto dimensioni e caratteristiche sempre più strutturali, la conoscenza di questa realtà risulta ancora limitata, offuscata da luoghi comuni e paure. In Italia, ad esempio, continuano a preoccupare i diffusi atteggiamenti discriminatori e di chiusura. In particolar modo nelle periferie, dove gli effetti sociali della “crisi” si sommano allo stato di totale abbandono da parte delle istituzioni, alcuni gruppi di estrema destra stanno tentando di direzionare questo malcontento verso i più deboli, individuando nei migranti e nei rom i capri espiatori di questa situazione. Tor Sapienza a Roma, Le Piagge a Firenze e Mirafiori a Torino ne sono l’esempio più evidente. Di contro, l’ultimo Rapporto Ocse dei Paesi Membri, evidenzia come l’Italia sia passata da 572.000 immigrati permenenti nel 2007 a 250.000 nel 2012, un calo circa del 55%.

Read more...
 
There are no translations available.

ONU: il numero dei migranti morti in mare aumenta

Il passaggio dall’operazione Mare Nostrum – lanciata dal governo italiano dopo il naufragio del 3 ottobre 2013 davanti a Lampedusa – a quella europea Triton non ha influenzato la scelta dei migranti di tentare la traversata del Mediterraneo verso le coste europee. Contemporaneamente, il numero dei morti in mare nel primo mese e mezzo del 2015 è aumentato in maniera significativa. Lo mostrano i dati forniti dall’Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Acnur – Unhcr).
fonti: agoravox.it
 
« StartPrev12345NextEnd »

Page 5 of 5


Associazione Piccoli Progetti Possibili ONLUS

Via Pio Piras N. 8 - 09036  Guspini (VS) Sardegna

Telefono 070 / 970529  -  Fax 070 / 970052

Registro del Volontariato RAS n.1888 del 23/04/2009 - Cod. Fisc. 91016940925